Redazione Società

Una nuova fase per la solidarietà

domenica, Maggio 17, 2020
Una nuova fase per la solidarietà
COMUNICATO STAMPA

Una nuova fase per la solidarietà
Si conclude la XX edizione del progetto “Io, Tu… Volontari!” promosso dalla Delegazione Territoriale di Pescara del CSV Abruzzo. Numeri da record per un’edizione ai tempi del Coronavirus.
Volge al termine, in un contesto imprevisto e imprevedibile, la XX edizione di “Io, Tu… Volontari!”, il progetto che porta l’esperienza del volontariato all’interno delle scuole, promosso dal CSV Abruzzo – Delegazione  Territoriale di Pescara. Il 2020 ha registrato adesioni da record: più di 300 i ragazzi, 12 istituti scolastici di secondo grado della provincia di Pescara e più di 30 associazioni di volontariato coinvolti in un progetto sempre più grande. L’obiettivo è far conoscere il volontariato ai ragazzi delle scuole e sensibilizzarli all’impegno verso gli altri, al valore della gratuità, al contributo che ciascuno può dare alla costruzione del bene comune.

Non avremmo mai immaginato che questa edizione terminasse in un modo così inusuale – afferma Casto di Bonaventura, presidente del CSV Abruzzo – ma ci auguriamo che questa esperienza, seppur breve, sia riuscita a far nascere nei ragazzi il desiderio di un impegno nel mondo del volontariato  scoprendo che la pratica del dono è, in realtà, un grande investimento per la propria vita”.

Certamente un’esperienza inedita e inaspettata per chi ha aderito al progetto a ottobre scorso e si è ritrovato a viverlo in piena pandemia, caratterizzata dal “distanziamento sociale” che può sembrare la fine della solidarietà. Come hanno dimostrato le innumerevoli iniziative del volontariato in queste settimane, invece, la social distance è stata piuttosto un “distanziamento fisico”. La società si è stretta, si è avvicinata alle esigenze più silenti e a quelle insorgenti, ha scoperto professionalità da sempre nell’ombra, ha ritrovato il vicino di casa, l’anziano, l’adolescente,    in una socialità, d’improvviso, più sensibile a tutto. “Sono giorni in cui non c’è persona, non c’è famiglia, non c’è organizzazione che sia al riparo dall’emergenza – afferma Giulia Pica, tutor di progetto – In questo quadro di incertezza e fragilità, gli studenti, le scuole e le associazioni hanno dovuto trovare rapide soluzioni alternative per affrontare la nuova realtà e nonostante tutto i protagonisti di Io, Tu… Volontari! hanno dato un contributo eccezionale, continuando a costruire il futuro del volontariato”.

In allegato:

Contatti: mdimichele@csvabruzzo.it – 329-9512462

 

 

 

 

redazione Vortici

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Acconsento alla conservazione ed al trattamento dei miei dati personali, secondo le regole descritte nella Privacy area di Vortici.it, per inviare questo commento

Instagram @ Vortici
  • Ma le periferie esistono davvero? Forse qualcuno di voi, leggendo il titolo di quest’articolo, ha pensato che la risposta alla domanda in esso contenuta sia scontata. Molto spesso, in effetti, capita di vedere che, nelle nostre città, le zone sono ben distinte, tra quelle più ricche, sicure, colorate e quelle invece più degradate, che appaiono scolorite e povere. Leggi su vortici.it
  • Le giornate d'Autunno alla scoperta di un'Italia bellissima. Leggi su vortici.it
  • Il ruolo della luce nella medicina rigenerativa. Leggi su vortici.it
  • Immagine di Instagram
  • La scadenza del copyright e le sue bellissime conseguenze per gli autori del 900’
Per saperne di più:
http://vortici.it/la-scadenza-del-copyright-e-le-sue-bellissime-conseguenze-per-gli-autori-del-900/
  • Per saperne di più:
http://vortici.it/frodi-tranelli-e-raggiri-sul-web-stopparli-si-puo/
  • Riscaldamento in casa con stufe a pellet? Sì, ma…
Per saperne di più:
http://vortici.it/riscaldamento-in-casa-con-stufe-a-pellet-si-ma/
  • Articolo su antitruffa
Per saperne di più:
http://vortici.it/frodi-tranelli-e-raggiri-sul-web-stopparli-si-puo/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Nella nostra privacy Cookie area hai la possibilità di revocare il tuo consenso ai cookies di navigazione in ogni momento. Inoltre, sempre nella privacy cookie area sono illustrati i vari tipi di cookies in dettaglio, oltre alla nostra privacy policy per la sicurezza dei tuoi dati personali ed i tuoi diritti. Acconsenti all'uso dei cookies di navigazione? maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi