Cultura Libri Consigliati

“Un cristiano che non ride non è serio!”

giovedì, Febbraio 8, 2018
“Un cristiano che non ride non è serio!”

“I cristiani non devono essere felici per «marketing», per fare pubblicità al loro credo o vendere prodotti oppure ottenere voti e consenso popolare. La felicità, per i cristiani, non viene da una tecnica della mente, del cuore o del corpo per stare bene. Si è felici se ci si sente profondamente dentro di sé amati da Dio, che è la fonte, la sorgente, l’origine della vera felicità. Lo scopo di questo libro è rendere più felice chi lo legge. Felici perché amati: questo rende felici noi e tutte le persone che incontriamo ogni giorno”. È con queste parole che padre Emiliano Antenucci introduce le risposte alle domande che Vortici.it ha deciso di porgli dopo la presentazione del suo libro “Felici perchè amati” edito da Effatà. Padre Emiliano cita anche questa frase di Papa Francesco:

La felicità non sta nell’avere qualcosa
o nel diventare qualcuno, no,
la felicità vera è stare col Signore
e vivere per amore”.

Una presentazione, quella svoltasi alcuni giorni fa all’Aurum di Pescara, che ha colpito i molti presenti per il clima allegro in cui si è svolta, ma anche per il legame tra questo libro ed il primo dello stesso autore, incentrato sull’importanza del silenzio e della preghiera silenziosa.

Da tutto questo sono ispirate le domande che abbiamo posto a padre Emiliano e le sue risposte:

Cosa ti ha spinto a scrivere “Felici perchè amati”?

Mi ha ispirato la ragione perché siamo al mondo: amare ed essere amati. Alle volte essere amati è piu’ difficile che amare. La felicità nasce dall’essere Amati da Dio e dalle persone che incontriamo nel corso della nostra vita. Dedico questo libro ai giovani e tutte le persone che sono in cerca del senso della propria vita.

Che legame c’è tra questo libro ed il primo che riguardava il silenzio e la preghiera silenziosa?

Dal silenzio nasce la vera gioia di stare con Dio e con gli altri. Dal silenzio nasce la Vita del mondo e il motivo dell’essere amati per essere felici.

Perchè nel libro sono contenute sia poesie che barzellette?

E’ fondamentale avere nella vita un grande senso dell’umorismo. Beati coloro che ridono di se stessi non finiranno mai di divertirsi…Troppi cristiani “seriosi” e “musoni”, il cristianesimo nasce dell’esplosione di Luce e di Gioia del sepolcro. Gesù è vivo ed è risorto!Il primo annuncio che possiamo dare di questo evento che cambia la vita è il sorriso. Sorridere fa bene alla salute dell’anima e del corpo. Un cristiano che non ride non è serio!

Di recente hai avuto modo di incontrare Papa Francesco: per quanto puoi raccontare, cosa vi siete detti? Che cosa ti ha lasciato l’incontro con il Pontefice?

Mi ha spiegato il motivo per cui ha messo una copia della Vergine del Silenzio nel Palazzo Apostolico ed è rimasto meravigliato del libro che gli ho regalato (Il cammino del Silenzio editrice Effatà). Mi è rimasto impresso il calore delle sue mani e la tenerezza di come si pone verso ogni persona. Incontrare Papa Francesco è incontro che non si dimentica mai.

 

Dalle parole di padre Emiliano emerge dunque l’importanza della gioia, ma anche il fatto che essa è possibile e che è possibile unire riflessioni profonde a qualche sana (e magari fragorosa risata). Se volete vivere tutto ciò nello stesso momento, allora ascoltate alcuni estratti dell’intervento del prof. Ezio Sciarra, già Preside della Facoltà di Sociologia dell’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” di Chieti-Pescara, durante la presentazione del libro alla quale Vortici.it ha partecipato. 

 

https://vorticimagazine.tumblr.com/post/170647339086/dalla-presentazione-del-prof-sciarra-primo

https://vorticimagazine.tumblr.com/post/170647479646/la-presentazione-del-prof-sciarra-secondo

https://vorticimagazine.tumblr.com/post/170647537231/la-presentazione-del-prof-sciarra-terzo

Massimiliano Spiriticchio

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Acconsento alla conservazione ed al trattamento dei miei dati personali, secondo le regole descritte nella Privacy area di Vortici.it, per inviare questo commento

Instagram @ Vortici
  • Ma le periferie esistono davvero? Forse qualcuno di voi, leggendo il titolo di quest’articolo, ha pensato che la risposta alla domanda in esso contenuta sia scontata. Molto spesso, in effetti, capita di vedere che, nelle nostre città, le zone sono ben distinte, tra quelle più ricche, sicure, colorate e quelle invece più degradate, che appaiono scolorite e povere. Leggi su vortici.it
  • Le giornate d'Autunno alla scoperta di un'Italia bellissima. Leggi su vortici.it
  • Il ruolo della luce nella medicina rigenerativa. Leggi su vortici.it
  • Immagine di Instagram
  • La scadenza del copyright e le sue bellissime conseguenze per gli autori del 900’
Per saperne di più:
http://vortici.it/la-scadenza-del-copyright-e-le-sue-bellissime-conseguenze-per-gli-autori-del-900/
  • Per saperne di più:
http://vortici.it/frodi-tranelli-e-raggiri-sul-web-stopparli-si-puo/
  • Riscaldamento in casa con stufe a pellet? Sì, ma…
Per saperne di più:
http://vortici.it/riscaldamento-in-casa-con-stufe-a-pellet-si-ma/
  • Articolo su antitruffa
Per saperne di più:
http://vortici.it/frodi-tranelli-e-raggiri-sul-web-stopparli-si-puo/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Nella nostra privacy Cookie area hai la possibilità di revocare il tuo consenso ai cookies di navigazione in ogni momento. Inoltre, sempre nella privacy cookie area sono illustrati i vari tipi di cookies in dettaglio, oltre alla nostra privacy policy per la sicurezza dei tuoi dati personali ed i tuoi diritti. Acconsenti all'uso dei cookies di navigazione? maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi