Lifestyle

Sabato la vostra spesa potrebbe essere… solidale!

giovedì, Novembre 23, 2017
Sabato la vostra spesa potrebbe essere… solidale!

Sabato andate a fare la spesa! Potrebbe sembrare un invito quasi scontato, visto che molte famiglie proprio il sabato vanno a fare provviste per la settimana successiva. Invece non lo è perchè questo sabato la spesa sarà particolare, almeno in quei supermercati che hanno aderito alla proposta del Banco Alimentare e che, quindi, saranno coinvolti nella raccolta di prodotti da destinare alle persone che sono in condizioni di povertà. Andando in uno di essi a fare normalmente la vostra spesa potrete trovare i volontari e le volontarie del Banco Alimentare che saranno riconoscibili dalla loro pettorina. Saranno loro ad invitarvi a comprare alcuni prodotti che potrete riconsegnare loro quando avrete finito la vostra spesa: quei prodotti infatti saranno distribuiti agli oltre duecento enti convenzionati come Caritas, mense per i poveri, associazioni di volontariato, parrocchie e tanti altri che li destineranno alle persone bisognose, come accade ormai da 21 anni.

A dare il segnale di quanto sia sempre più importante questo gesto sono due fattori, che il Banco Alimentare, realtà che mette insieme gli enti e le organizzazioni a scopo benefico con famiglie e aziende protagoniste del mondo del lavoro in un’esperienza di economia solidale come la colletta di sabato, non manca in questi giorni di sottolineare: i numeri sulla povertà e i richiami forti giunti da Papa Francesco, con parole e fatti. Sul primo versante, l’Istat nel 2016 ha registrato in Italia nel 2016 la presenza di ben 4.742.000 persone che soffrono di povertà alimentare e, quindi, non riescono ad avere per sè e le proprie famiglie un’alimentazione adeguata. Di queste, 1.292.000 sono minorenni, un numero talmente elevato che il Banco Alimentare invita a pensare soprattutto a loro nella spesa di sabato, acquistando in modo particolare prodotti per l’infanzia e comunque preferendo quelli a lunga conservazione, che non rischiano di scadere prima di arrivare ai vari enti benefici. Nel solo Abruzzo, sempre nel 2016, sono state distribuite 1.627 tonnellate di prodotti. Cifre che fanno riflettere e che spingono molti a non fare finta di nulla, come dimostra il fatto che lo scorso anno, in occasione della Colletta Alimentare, sono state raccolte, in quella stessa regione, 191 tonnellate di prodotti.

Sul secondo fronte, la parole del Pontefice domenica scorsa sono state chiarissime e Vortici.it vi invita ad ascoltarle cliccando su questo link:

Ma il Papa dei tanti gesti in favore dei poveri sempre nel suo cuore , non si è limitato a parlare: ha fatto allestire in Sala Nervi un grande salone da pranzo, con le tavole apparecchiate. I poveri presenti , molto semplicemente, si sono seduti e hanno pranzato.

Le sue parole e il suo esempio non sono passati inosservati agli occhi di chi ha fatto dell’assistenza a quanti sono in difficoltà un motivo di impegno costante nella sua vita. Lo testimonia in quest’intervista Luigi Nigliato, Presidente del Banco Alimentare Abruzzo. Con lui abbiamo affrontato diversi aspetti della lotta contro la povertà, compreso il ruolo che la stampa può avere:

 

https://massimilianospiriticchioblr.tumblr.com/post/167780762428/franco-nigliato-banco-alimentare-abruzzo-la

 

Massimiliano Spiriticchio

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Acconsento alla conservazione ed al trattamento dei miei dati personali, secondo le regole descritte nella Privacy area di Vortici.it, per inviare questo commento

Instagram @ Vortici
  • Ma le periferie esistono davvero? Forse qualcuno di voi, leggendo il titolo di quest’articolo, ha pensato che la risposta alla domanda in esso contenuta sia scontata. Molto spesso, in effetti, capita di vedere che, nelle nostre città, le zone sono ben distinte, tra quelle più ricche, sicure, colorate e quelle invece più degradate, che appaiono scolorite e povere. Leggi su vortici.it
  • Le giornate d'Autunno alla scoperta di un'Italia bellissima. Leggi su vortici.it
  • Il ruolo della luce nella medicina rigenerativa. Leggi su vortici.it
  • Immagine di Instagram
  • La scadenza del copyright e le sue bellissime conseguenze per gli autori del 900’
Per saperne di più:
http://vortici.it/la-scadenza-del-copyright-e-le-sue-bellissime-conseguenze-per-gli-autori-del-900/
  • Per saperne di più:
http://vortici.it/frodi-tranelli-e-raggiri-sul-web-stopparli-si-puo/
  • Riscaldamento in casa con stufe a pellet? Sì, ma…
Per saperne di più:
http://vortici.it/riscaldamento-in-casa-con-stufe-a-pellet-si-ma/
  • Articolo su antitruffa
Per saperne di più:
http://vortici.it/frodi-tranelli-e-raggiri-sul-web-stopparli-si-puo/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Nella nostra privacy Cookie area hai la possibilità di revocare il tuo consenso ai cookies di navigazione in ogni momento. Inoltre, sempre nella privacy cookie area sono illustrati i vari tipi di cookies in dettaglio, oltre alla nostra privacy policy per la sicurezza dei tuoi dati personali ed i tuoi diritti. Acconsenti all'uso dei cookies di navigazione? maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi