Addio a Richard Donner, i 5 film con cui ci ha “cresciuto” da «I Goonies» a «Ladyhawke»

È morto Richard Donner, regista che ci ha regalato cult come I Goonies, la saga di Arma Letale e il primo vero Superman
Il regista e produttore statunitense aveva 91 anni, l’annuncio della scomparsa è stato dato dalla moglie, la produttrice Lauren Schuler Donner e dal suo manager.

Nato a New York, nel Bronx, il 24 aprile 1930, Richard Donner iniziò la carriera come attore, recitando piccole parti. Il debutto alla regia fu avvenne con il dramma militare a basso costo Il leggendario X-15 (1961), con la partecipazione di Charles Bronson. La pellicola non ottenne un gran successo, e per questo Donner andò a lavorare in televisione, dirigendo spot pubblicitari e poi collaborando alla regia di numerosi episodi di serie famose come The Twilight Zone – Ai confini della realtà, Il fuggitivo, Kojak. La carriera come regista di serie tv è continuata sempre, accanto (e più continuativamente) di quella cinematografica.

Il secondo e più fortunato debutto al cinema avviene nel 1976 con Il presagio (Omen), un horror con Gregory Peck che ha poi ispirato sequel e remake (l’ultimo nel 2006). 
Due anni dopo arriva la consacrazione con Superman: la pellicola con Christopher Reeve, Marlon Brando, Gene Hackman è considerato il primo film del supereroe. 

Nel 1985 produsse e diresse I Goonies, la cui storia era stata scritta da Steven Spielberg. In un’intervista a Variety, Spielberg definì Donner «l’allenatore preferito, il professore più brillante, il motivatore più tenace […] e soprattutto il miglior Goonie tra tutti».

Sempre nel 1985 dirige un altro cult, Ladyhawke e nel 1987 Arma Letale, la saga con Mel Gibson che arriverà a quattro capitoli, negli anni Novanta – insieme ad altri film con l’attore, come Maverick e Ipotesi di complotto – mentre aiuta l’esordiente regista Joel Schumacher a crearsi un nome a Hollywood, producendone il film Ragazzi perduti.

Donner abbandona per cinque anni l’attività di regista per dedicarsi come produttore a grossi blockbuster come X-Men (2000) e ad alcune serie televisive. Ritorna alla regia nel 2003, anno in cui lavorato al film Timeline, tratto dal libro di Michael Crichton, che racconta del viaggio nel tempo di quattro ragazzi universitari.

Richard Donner, 5 film per ricordarlo

«Superman» (1978) 

Conosciuta anche con il titolo Superman: Il film, la pellicola ebbe un grandissimo successo, prima presso il pubblico americano poi nel resto del mondo. Benché preceduto da alcune altre produzioni di questo filone, il primo Superman è considerato il padre dei film di supereroi, essendo il primo prodotto cinematografico di successo girato con notevoli mezzi.

In streaming su: Netflix, Amazon Prime Video (noleggio); Chili; Rakuten tv; Youtube

«Ladyhawke» (1985) 

La storia d’amore impossibile tra Rutger Hauer (Etienne Navarre) e Michelle Pfeiffer (Isabeau D’Anjou), maledetti dal Vescovo geloso a trasformarsi in lupo e falco, in modo da non potersi incontrare mai, è un cult senza tempo.
In streaming su:Amazon Prime Video (noleggio); Chili; Rakuten tv; Youtube

«I Goonies» (1985)

Steven Spielberg e Chris Columbus scrivono una delle pellicole più iconiche degli anni Ottanta, in tema adolescenti, avventure e leggende di pirati.

In streaming su: Netflix, Amazon Prime Video (noleggio); Chili; Rakuten tv; Youtube

«Arma letale» (Lethal Weapon, 1987) 

Mel Gibson e Danny Glover sono la coppia di poliziotti di Los Angeles protagonisti della saga Lethal Wapon.

In streaming su:Netflix; Infinity; Chili; Rakuten tv; Youtube

«Timeline – Ai confini del tempo» (2003)

È il film di fantascienza, tratto dall’omonimo romanzo di Michael Crichton, che segna il ritorno alla regia di Donner.
In streaming su: Amazon Prime Video (noleggio); Chili;  Youtube

«I Goonies», presto la serie tv e il film sequel

«I Goonies» tornano al cinema, perché rivederli rimasterizzati in 4K

«I Goonies», perché non puoi non amare Sloth