Lifestyle Redazione Società

L’Amore e la Gioia di una nostra Amica Speciale

mercoledì, Aprile 29, 2020
L’Amore e la Gioia di una nostra Amica Speciale

Tra i tanti aspetti che rendono affascinante la professione del giornalista molti di noi che la svolgiamo ne individuano alcuni che sentono particolarmente come propri e che li spingono in modo significativamente profondo a proseguire con un entusiasmo che incredibilmente si rinnova sempre. Nel caso di noi di Vortici.it uno di questi aspetti è quello di poter raccontare storie positive e fare incontri che ogni volta offrono nuovi sguardi sulla Vita e sul mondo in cui ci muoviamo ed esistiamo. Mai come in questo periodo stiamo tutti scoprendo o riscoprendo la bellezza e la forza dei legami umani. Nel nostro caso ce n’è uno che è nato anche grazie a questo giornale. Stiamo parlando di quello con una famiglia da sempre molto amata da noi e da tutti voi. Ricorderete sicuramente la storia di Michela Napolitano, della sua famiglia e, in particolare, di sua figlia Elvira, che abbiamo raccontato con diversi articoli sulle nostra pagine: avevamo raccontato la loro storia e ci eravamo poi soffermati a contemplarla ammirati con gli occhi della giovane Elvira. Per noi Michela ed Elvira sono diventate amiche inseparabili, grazie anche alle numerose poesie di cui Michela ci ha fatto dono e che abbiamo pubblicato insieme ad alcuni suoi spunti di riflessione, sempre originali e carichi di positività. Ma c’è un particolare che abbiamo sempre considerato tutt’altro che secondario nelle storie che su queste pagine vi raccontiamo: ogni persona che incontriamo è un dono, ogni storia che raccontiamo è un regalo che non possiamo non condividere con voi. Nel caso di Elvira Festa questo è vero in una maniera tutta speciale, perchè lei, come sua madre, è per noi un’amica speciale. Per questo, in questo periodo, abbiamo deciso di andarle a trovare, per ora solo mediaticamente, e naturalmente di portarvi con noi.

Quando raggiungiamo al telefono Elvira, la nostra amica speciale ci risponde dalla sua casa in campagna e la immaginiamo immersa nel verde dei dintorni della sua abitazione rurale, con una decina di cani dei quali parla con grandissima gioia. “Nomen omen” (cioè “il nome è un presagio”) ci viene spontaneo pensare riflettendo su quel suo cognome, Festa, che descrive tanto bene la sensazione che proviamo ad ogni incontro con lei, quando sentiamo la sua voce amica, allegra e gioiosa. La condivisione delle nostre esperienze, delle nostre considerazioni scatta automatica, come se la distanza fisica semplicemente non esistesse, come se fino al giorno prima fossimo stati a cucinare o lavorare o giocare e correre insieme: Elvira racconta con spontaneità grandissima cosa sta facendo e come sta vivendo questo periodo in un’intervista andata in onda su Radio Speranza InBlu, che quì vi proponiamo:

Quando la nostra chiacchierata radiofonica si conclude, continuiamo a parlare, a condividere le esperienze di vita, gli aneddoti, le vicende che ci capita di vivere: “Una cosa che ho dimenticato di dire nell’intervista – dice Elvira ad un certo punto – è che, qualche giorno fa, sono andata per due giorni con una delle mie sorelle in tenda all’interno della nostra campagna, che è molto grande. Mi sono portata il libro scritto da mia madre, Venti giorni per un’alba, e me lo sono riletto con qualche lacrimuccia e facendo ancora una volta una serie di riflessioni. È stata un’esperienza bellissima” racconta con la voce al tempo stesso emozionata e gioiosa. “Adesso – ripete – ho una gran voglia di abbracciare le persone a cui tengo”. Elvira non sta ferma nemmeno ora che, come tutti, è in casa con la famiglia. Non lo dice con le labbra, ma tutto in lei comunica che il motivo è uno solo: l’Amore si muove sempre, senza smettere mai, anche quando il corpo è in quarantena. La storia di tanti personaggi illustri ce lo ha mostrato in passato. Quella di Elvira lo rende evidente oggi.

 

Massimiliano Spiriticchio

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Acconsento alla conservazione ed al trattamento dei miei dati personali, secondo le regole descritte nella Privacy area di Vortici.it, per inviare questo commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Nella nostra privacy Cookie area hai la possibilità di revocare il tuo consenso ai cookies di navigazione in ogni momento. Inoltre, sempre nella privacy cookie area sono illustrati i vari tipi di cookies in dettaglio, oltre alla nostra privacy policy per la sicurezza dei tuoi dati personali ed i tuoi diritti. Acconsenti all'uso dei cookies di navigazione? maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi