Cinema Cultura curiosità Media Viaggi

Cinema mon amour : itinerari di viaggio da scoprire…

lunedì, Aprile 29, 2019
Cinema mon amour : itinerari di viaggio da scoprire…

Viaggiare è bellissimo, apre la mente, nutre la nostra curiosità e alimenta la conoscenza. Scegliere degli itinerari, a volte, non è semplice: ci si affida giustamente ai consigli più vari.

Questa settimana, noi di Vortici.it, vi proponiamo delle mete valide per tutto l’anno, prendendo spunto dai luoghi dove sono stati girati i film più celebri di genere sentimentale della storia del cinema, accompagnati dai rispettivi trailer per rinfrescarci la memoria.

 

 

Notting Hill – Vede protagonisti Julia Roberts e Hugh Grant. È un film del 1999 che racconta la storia d’amore tra il timido William, proprietario di un negozio di libri e Anna, diva di Hollywood. La pellcola è stata girata nell’omonimo quartiere di Londra. Una volta giunti sul posto, sono riconoscibili l’appartamento di William con il portone blu al 280 di Westbourne Park Road, il giardino privato di Rosmead Road, dove i due protagonisti entrano di notte scavalcando il cancello e la casa di Max e Bella, la coppia di amici dove si festeggia il compleanno della sorella del protagonista, al civico 91 di Lansdowne Road. Potremmo anche scegliere di ripetere la passeggiata tra le bancarelle del mercatino del quartiere londinese.

 

 

Pretty Woman – Edward e Vivian, interpretati da Richard Gere e Julia Roberts, sono i protagonisti di una bellissima storia d’amore girata a Hollywood e a Beverly Hills nel 1990. Indimenticabili sono le scene girate al ristorante del Regent Beverly Wilshire Hotel, in Wilshire boulevard a Beverly Hills, e lungo la celebre Walk of Fame, tra le boutique più lussuose, dove la protagonista si dedica allo shopping. Ultima curiosità la scena finale, dove Edward raggiunge Vivian, è stata girata a Hollywood nell’Hotel Las Palmas, dove ancora oggi, volendo si può scegliere di dormire nella camera dell’attrice.

 

 

Vacanze romane – I tramonti e i monumenti di Roma fanno innamorare chiunque, persino la Principessa Ann e il giornalista americano Joe Bradley, i protagonisti del celebre film del 1953 interpretato da Audrey Hepburn(Foto) e Gregory Peck.

I due attori girano la città eterna a piedi e in Vespa, passando accanto ai monumenti simbololici più belli, della capitale: la Fontana di Trevi, il Pantheon, Piazza di Spagna, il Colosseo, il Teatro Marcello, Castel Sant’Angelo, i Fori Imperiali e la Bocca della Verità (come dimostra questo delizioso video amatoriale di ieri e di oggi che vi proponiamo):

A tutto questo possiamo aggiungere un giro indimenticabile per le strade di Roma e nei locali di via della Stamperia, dove il barbiere taglia i capelli alla principessa, di via Margutta, dove al numero civico 51 c’è la casa del reporter americano, senza dimenticare Palazzo Colonna, dove si svolge la scena finale della conferenza stampa della principessa.

 

A piedi nudi nel parco – È del 1967 uno dei più bei film d’amore del cinema, tratto dall’omonima commedia teatrale di Neil Simon, interpretato da Jane Fonda e Robert Redford. La coppia di neosposi si trova ad affrontare i primi screzi del matrimonio in una New York molto riconoscibile: ed ecco che possiamo imbatterci nel loro appartamento, piccolo e spoglio al quinto piano di un vecchio palazzo senza ascensore, che si trova al civico 111 di Waverly Place, nel Greenwich Village, al Washington Square Park con l’arco di trionfo in onore di George Washington, senza dimenticare il parco, nel cuore del Greenwich Village, dove si svolge la scena finale del film.

 

 

Colazione da Tiffany – New York è la seconda protagonista, di questa intramontabile e romanticissima commedia del 1961, interpretata da Audrey Hepburn e George Peppard. L’appartamento della protagonista Holly si trova in un edificio a due piani al 169 della 59th East, nella residenziale Upper East Side. Inconfondibile è l’elegante porta verde dell’ingresso, così come sono riconoscibili le vetrine di Tiffany & Co, la gioielleria al civico al 727 della Fifth Avenue, e l’interno del Club 21 nella 52nd Street, uno dei più antichi ristoranti di New York.

 

 

 

 

Harry ti presento Sally – Una New York ancora più riconoscibile è quella dov’è stato girato il film del 1989, interpretato da Meg Ryan e Billy Cristal. La storia d’amore e d’amicizia di Harry Burns e Sally Albright si svolge negli angoli più affascinanti della Grande Mela: potremmo scegliere di intraprendere il nostro giro turistico partendo da un Central Park autunnale al Wahsington Square Park; dal Cafè Luxembourg, a due passi dal Lincoln Center, dove si svolge la strampalata cena organizzata da Harry e Sally per accoppiarsi con i rispettivi amici, al Metropolitan Museum of Art, che fa da sfondo a una spassosa gag. Per chi invece, volesse rivivere, in qualche modo, la scena più famosa del film – il pranzo con l’orgasmo simulato – deve recarsi da Katz’s Delicatessen, al 205 di East Houston dove la scena è stata girata. Qui è ancora possibile ordinare «quello che ha preso la signorina».

 

 

Chocolat – Il film del 2000, interpretato da Juliette Binoche e Johnny Depp, è ambientato nella bellissima e romantica città medievale di Semur-en-Auxoi, in Francia. In realtà tutta la Borgogna con i suoi borghi e villaggi, fa da cornice alla storia d’amore tra la pasticcera Vianne e il giovane e misterioso Roux, che vive su una barca lungo il fiume: da Flavigny-sur-Ozerain, borgo della Côte-d’Or inserito tra i villaggi più belli di Francia, alla città medievale Noyers-sur-Serein.

 

 

Ufficiale e gentiluomo – Il film è del 1982, interpretato da Richard Gere e Debra Winger, è stato girato nell’ex base militare di Fort Worden a Port Townsend, nello stato di Washington. La storia d’amore tra il giovane Marine Zac Mayo e Paula, operaia in una cartiera, si svolge lungo la costa ovest degli Stati Uniti, una meta ricca di fascino e di atmosfere romantiche. In realtà molte scene del litorale, quelle con il mare e le case sulla spiaggia, vennero girate nelle Filippine.

 

 

Dirty Dancing – “Nessuno può mettere Baby in un angolo” è una delle citazioni più famose del film, interpretato nel 1987 da Patrick Swayze e Jennifer Grey: il film racconta la storia d’amore tra Johnny Castle, maestro di ballo nel resort di Catskill Mountains, e Baby, giovane ospite insieme alla sua famiglia. Le scene sono state girate in North Carolina e in Virginia. Molti di questi luoghi sono rimasti intatti per attirare turisti e curiosi. Il resort Mountain Lake Hotel, infatti, esiste davvero e si trova a Pembroke, in Virginia. Qui ancora oggi si organizzano corsi di ballo, passeggiate nei luoghi del film e c’è persino la possibilità di recarsi al lago dove testare il proprio equilibrio su un tronco, proprio come fecero nel film i due interpreti.

 

 

Shakespeare in Love – Il film del 1998 racconta l’amore segreto dello scrittore William Shakespeare, interpretato da Joseph Fiennes, per la nobildonna Viola, interpretato da Gwyneth Paltrow, durante la preparazione dell’opera teatrale “Romeo e Giulietta”. Il film è stato girato in gran parte nel Broughton Castle, un castello medievale inglese che sorge vicino al villaggio di Broughton, non distante dalla città di Banbury, nell’Oxfordshire. Il ballo, dove Will incontra per la prima volta Viola, si svolge nella Great Hall del castello, mentre per i fuochi d’artificio, quando Viola incontra la regina, è stata usata la parte posteriore di Hatfield House, il palazzo nell’Hertfordshire, a nord di Londra. Le scene lungo il fiume si svolgono sul Tamigi, nella località di Barnes, a ovest della capitale, mentre l’interno della chiesa dove Shakespeare implora il perdono, dopo aver saputo dell’omicidio di Kit Marlowe, è la Priory Church f St.Bartholomew The Great, la chiesa anglicana vicino a Smithfield, a Londra.

 

 

A voi lettori la scelta di che tipo di viaggio intraprendere…

 

Immagine di copertina e altre immagini: Pixabay

Fonte video: https://www.youtube.com

Annapaola Di Ienno

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Acconsento alla conservazione ed al trattamento dei miei dati personali, secondo le regole descritte nella Privacy area di Vortici.it, per inviare questo commento

Instagram @ Vortici
  • Ma le periferie esistono davvero? Forse qualcuno di voi, leggendo il titolo di quest’articolo, ha pensato che la risposta alla domanda in esso contenuta sia scontata. Molto spesso, in effetti, capita di vedere che, nelle nostre città, le zone sono ben distinte, tra quelle più ricche, sicure, colorate e quelle invece più degradate, che appaiono scolorite e povere. Leggi su vortici.it
  • Le giornate d'Autunno alla scoperta di un'Italia bellissima. Leggi su vortici.it
  • Il ruolo della luce nella medicina rigenerativa. Leggi su vortici.it
  • Immagine di Instagram
  • La scadenza del copyright e le sue bellissime conseguenze per gli autori del 900’
Per saperne di più:
http://vortici.it/la-scadenza-del-copyright-e-le-sue-bellissime-conseguenze-per-gli-autori-del-900/
  • Per saperne di più:
http://vortici.it/frodi-tranelli-e-raggiri-sul-web-stopparli-si-puo/
  • Riscaldamento in casa con stufe a pellet? Sì, ma…
Per saperne di più:
http://vortici.it/riscaldamento-in-casa-con-stufe-a-pellet-si-ma/
  • Articolo su antitruffa
Per saperne di più:
http://vortici.it/frodi-tranelli-e-raggiri-sul-web-stopparli-si-puo/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Nella nostra privacy Cookie area hai la possibilità di revocare il tuo consenso ai cookies di navigazione in ogni momento. Inoltre, sempre nella privacy cookie area sono illustrati i vari tipi di cookies in dettaglio, oltre alla nostra privacy policy per la sicurezza dei tuoi dati personali ed i tuoi diritti. Acconsenti all'uso dei cookies di navigazione? maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi