Cultura Internazionale politica estera Scuola Società

“Vorrei salvare quelli che sono all’origine della mia sofferenza”

“Vorrei salvare quelli che sono all’origine della mia sofferenza”: sono queste le parole con cui Latifa Ibn Ziaten spiega le ragioni che la portano a fare qualcosa che non tutti si aspetterebbero, visto che la sofferenza in questione è la perdita di un figlio, morto perchè ucciso. I fatti sono presto detti: è l’11 marzo 2012, a Toulouse, in Francia, quando il secondo figlio di Latifa, Imad, viene raggiunto da un colpo di pistola alla testa esploso dal terrorista...

Continue Reading “Vorrei salvare quelli che sono all’origine della mia sofferenza”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Nella nostra privacy Cookie area hai la possibilità di revocare il tuo consenso ai cookies di navigazione in ogni momento. Inoltre, sempre nella privacy cookie area sono illustrati i vari tipi di cookies in dettaglio, oltre alla nostra privacy policy per la sicurezza dei tuoi dati personali ed i tuoi diritti. Acconsenti all'uso dei cookies di navigazione? maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi