Editoriale Redazione Società

Accoglienza, diversità e libertà

lunedì, Settembre 14, 2020
Accoglienza, diversità e libertà

Questa volta l’Editoriale trae spunto da una conversazione casuale avvenuta giorni fa.
Siamo tutti coscienti che la pandemia ha sconvolto le nostre vite. Per salvaguardare la nostra salute, contro un nemico invisibile, ci sono state imposte regole di comportamento da rispettare, oltre ad un confinamento forzato (quello che tutti chiamiamo utilizzando l’anglicismo: lockdown).
Dato il nostro comportamento corretto e irreprensibile a riguardo(anche se non sempre è stato così), nel complesso siamo andati così bene, tanto da provare una certa vergogna ad ammetterlo a noi stessi, (riporto l’opinione espressa da un collega pochi giorni fa durante un talk show televisivo). Mi sono chiesta più volte, durante questo lungo periodo di quarantena se saremmo stati capaci di cambiare in meglio e quali sarebbero state le eventuali bellissime conseguenze. Ho cominciato a sognare, a fantasticare un mondo nuovo, fatto di persone cambiate positivamente nell’animo, senza barriere mentali e soprattutto accoglienti.
Eh sì accoglienti avete letto bene! Accoglienza del resto significa ospitalità. Questo personalmente lo ritengo unicamente un punto di partenza per imparare a conoscere gli altri. La diversità umana, spesso, è una cosa che ci spaventa talmente tanto, da renderci vulnerabili e non ci piace affatto esserlo. Nel corso del tempo, possiamo incontrare persone che reagiscono con rancore e cattiveria verso quest’ultima, tanto da segnare profondamente molte esistenze(ovviamente esistono anche persone splendide che si relazionano perfettamente con tutto questo). Alla luce di quanto detto, mi preme sottolineare, come molti dei nostri difetti umani non ci apparterebbero se solo sapessimo accogliere tutti la diversità in generale.
In fondo nasciamo diversi. È proprio la diversità a renderci unici nel nostro essere, eppure (a volte) la cosa non ci va giù, siamo realisti. Tutto ciò che è diverso da noi sovente, non lo vogliamo, lo scartiamo poiché è ritenuto un ostacolo alla nostra libertà. In questo periodo d’isolamento mi sono chiesta frequentemente: cosa significa per noi essere liberi? La risposta naturalmente è soggettiva. Quando gradatamente abbiamo cominciato a riappropriarci un pò della nostra esistenza, ho amaramente costatato che siamo peggiorati(anche se non riguarda tutti). Purtroppo è un fatto ed è inutile nasconderlo e se possibile evitiamo ipocrisie. Spesso non siamo minimamente disposti non solo ad accogliere ma anche a confrontarci con chi è diverso da noi. A questo punto mi sorge spontanea un’altra domanda: cosa significa essere diversi? La risposta è decisamente complicata vero? In questo periodo difficilissimo ho imparato che libertà e diversità non dovrebbero vivere troppo distaccati perché appartenenti all’animo umano e se provassimo a farli convivere pacificamente dentro di noi, la nostra esistenza migliorerebbe e con essa anche il rapporto con gli altri. Questa è la mia speranza. Se riuscissimo in quest’impresa, ci sarebbero delle solide basi per costruire un mondo migliore e ricco di umanità.

 

* Occorre continuare ad attenerci scrupolosamente e responsabilmente alle regole che conosciamo, abbiate cura di voi, dei vostri cari e dei vostri amici.

Annapaola Di Ienno

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Acconsento alla conservazione ed al trattamento dei miei dati personali, secondo le regole descritte nella Privacy area di Vortici.it, per inviare questo commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Nella nostra privacy Cookie area hai la possibilità di revocare il tuo consenso ai cookies di navigazione in ogni momento. Inoltre, sempre nella privacy cookie area sono illustrati i vari tipi di cookies in dettaglio, oltre alla nostra privacy policy per la sicurezza dei tuoi dati personali ed i tuoi diritti. Acconsenti all'uso dei cookies di navigazione? maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi