Cultura Internazionale Redazione Scienze Società

Trent’anni di progetti rivolti al futuro

lunedì, settembre 17, 2018
Trent’anni di progetti rivolti al futuro

Il significato del termine filantropia lo conosciamo tutti: Amore verso il prossimo, come disposizione d’animo e come sforzo operoso, di un individuo o anche di gruppi sociali, a promuovere la felicità e il benessere degli altri. La parola di origine greca nella sua etimologia, originariamente era sinonimo di affabilità, cortesia di tratto; si evolve poi in età ellenistica, e particolarmente nelle lettere dei sovrani, fino a indicare un atteggiamento benevolo nei confronti dei sudditi, fino ad arrivare al significato più moderno che ne denota la valenza benefattrice. Ed è così che debutta la figura del filantropo: ovvero il benefattore.
Negli ultimi anni la filantropia è associata a nomi altisonanti facenti capo prevalentemente a fondazioni estere in generale. Chi vi scrive, in maniera del tutto casuale, si è imbattuta in questa frase che sintetizza un obiettivo concreto: “Restituire alle giovani generazioni una parte della fortuna che la vita mi ha riservato”, mi stupisco doppiamente quando scopro che questo è il mantra che ogni giorno anima la figura e l’opera di Marino Golinelli, imprenditore chimico e filantropo bolognese, classe 1920.

Marino Golinelli imprenditore e filantropo

La Fondazione Golinelli nasce a Bologna nel 1988 per sua volontà. Oggi è un esempio unico in Italia di fondazione filantropica privata totalmente operativa, ispirata ai modelli anglosassoni. Si occupa di educazione, formazione, ricerca, innovazione, impresa e cultura.
L’obiettivo è offrire ai giovani nuovi strumenti per comprendere il futuro che li attende favorendone l’accrescimento culturale affinché diventino protagonisti attivi e responsabili del domani.
Fondazione Golinelli collabora con un approccio sistemico e di rete con le principali istituzioni e i più autorevoli partner accademici, scientifici e culturali a livello locale, nazionale e internazionale.
La Fondazione ha lanciato per i prossimi anni OPUS 2065, programma di sviluppo pluriennale voluto dallo stesso fondatore. In sintesi, gli obiettivi principali integrati tra loro sono tre: la creazione di nuovi percorsi altamente innovativi di formazione dei giovani e degli insegnanti; un’area di ricerca che si articola su differenti campi futuribili del sapere; un sistema di iniziative integrate per il supporto di nuove attività imprenditoriali.
Con l’obiettivo di diffondere una percezione positiva della scienza e una maggior consapevolezza sull’impatto dello sviluppo scientifico sulla società, la Fondazione realizza sin dalle origini progetti originali rivolti sia alle scuole che al più ampio pubblico. In generale opera per lo sviluppo culturale e responsabile dei cittadini in tutti i campi del sapere. Uno degli scopi strategici più importanti è quello di fornire ai ragazzi (soprattutto in età scolare, partendo anche dai bambini), i futuri cittadini del domani, indirizzi e strumenti che consentano loro di crescere responsabilmente, civilmente e socialmente, favorendo il sorgere di comportamenti etici, per una società più coesa. Giovani in grado di svilupparsi in maniera innovativa e competitiva in un mondo sempre più globalizzato, complesso, multiculturale e imprevedibile.
Da ottobre 2015 le sue attività si svolgono a Opificio Golinelli, un ecosistema aperto in cui sono incentrate in maniera integrata le attività di educazione, formazione, ricerca, trasferimento tecnologico, incubazione, accelerazione, venture capital, divulgazione e promozione delle scienze e delle arti di Fondazione Golinelli.
Inaugurato nel 2015 e progettato da diverse righe studio, Opificio Golinelli è sorto grazie a un intervento di riqualificazione di uno spazio industriale di 9.000 mq, oggi completamente dedicato a laboratori, aule didattiche, uffici, spazi per esposizioni e workshop e ad un auditorium. Opificio Golinelli ha ottenuto il riconoscimento del Premio Urbanistica 2015 della rivista scientifica dell’Istituto Nazionale di Urbanistica per la categoria “Qualità delle infrastrutture e degli spazi pubblici”. Nel 2016 è stato selezionato alla 15° Mostra Internazionale di Architettura di Venezia, Padiglione Italia.
Entro la fine del 2018 Opificio raddoppierà i suoi spazi di lavoro coperti: l’ampliamento raggiungerà i 14mila metri quadrati complessivi portando le superfici utili di lavoro a circa 10mila metri quadrati. La nuova ala ospiterà l’Incubatore-Acceleratore di Fondazione Golinelli ed una serie di attività volte alla ricerca e al trasferimento tecnologico. L’obiettivo è di divenire entro i prossimi tre anni uno dei più importanti centri di riferimento per l’innovazione a livello europeo.

 

Immagine di copertina: Fondazione Golinelli(Deskgram)

Foto:  MARK UP

Fonte video: https://www.youtube.com/

Lo spirito della Fondazione Golinelli(15 Ottobre 2014)

Fondazione Golinelli

— Annapaola Di Ienno

Scrivi un commento

comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Acconsento alla conservazione ed al trattamento dei miei dati personali, secondo le regole descritte nella Privacy area di Vortici.it, per inviare questo commento

Instagram @ Vortici
  • La scadenza del copyright e le sue bellissime conseguenze per gli autori del 900’
Per saperne di più:
http://vortici.it/la-scadenza-del-copyright-e-le-sue-bellissime-conseguenze-per-gli-autori-del-900/
  • Per saperne di più:
http://vortici.it/frodi-tranelli-e-raggiri-sul-web-stopparli-si-puo/
  • Riscaldamento in casa con stufe a pellet? Sì, ma…
Per saperne di più:
http://vortici.it/riscaldamento-in-casa-con-stufe-a-pellet-si-ma/
  • Articolo su antitruffa
Per saperne di più:
http://vortici.it/frodi-tranelli-e-raggiri-sul-web-stopparli-si-puo/
  • Dialoghi "Conversazioni sulla natura dell'universo"
Per saperne di più:
http://vortici.it/un-nuovo-modo-di-leggere-la-scienza-e-la-fisica/
  • Una lingua antica può salvare il patrimonio intellettuale e culturale odierno…
http://vortici.it/una-lingua-antica-puo-salvare-il-patrimonio-intellettuale-e-culturale-odierno/
  • Sfiorar l’anima
http://vortici.it/sfiorar-lanima/
  • Il fenomeno dell’immigrazione raccontato ai bambini
Un libro di Carlo Marconi
http://vortici.it/il-fenomeno-dellimmigrazione-raccontato-ai-bambini/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Nella nostra privacy Cookie area hai la possibilità di revocare il tuo consenso ai cookies di navigazione in ogni momento. Inoltre, sempre nella privacy cookie area sono illustrati i vari tipi di cookies in dettaglio, oltre alla nostra privacy policy per la sicurezza dei tuoi dati personali ed i tuoi diritti. Acconsenti all'uso dei cookies di navigazione? maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi