studio oculistico Dottor Pollio Chieti
Astronomia Il Gusto Della Scienza La Buona Scienza

Storia di un satellite ritrovato…

lunedì, febbraio 5, 2018
Storia di un satellite ritrovato…

Era stato dato per disperso ben tredici anni fa, adesso è stato ritrovato: parliamo del satellite Image, noto agli addetti ai lavori con un nome decisamente complicato (Imager for Magnetopause to Aurora Global Exploration), della Nasa, progettato per l’osservazione della Terra e in particolare delle aurore.

Scott Tilley è stato l’astrofilo(chi si interessa per pura passione di astronomia e in genere di studi e ricerche sulle stelle), che inizialmente è riuscito a localizzarlo, mentre scandagliava il cielo a caccia di segnali radio provenienti da satelliti spia.

Subito dopo è arrivata anche la conferma ufficiale della Nasa, che ha stabilito un primo contatto con il “disperso” avvalendosi di cinque antenne.

Gli scienziati dell’Agenzia Spaziale Americana stanno ora tentando di comunicare con Image, nel tentativo di recuperare i suoi dati. L’impresa, però, si sta rivelando decisamente ardua: a distanza di anni, infatti, la tecnologia usata dal satellite è decisamente superata e gli scienziati della Nasa non riescono più a utilizzare lo stesso linguaggio.

Lanciato nel 2000, Image ha trasmesso dati fino al 2005(era stato progettato per operare solo due anni), quando ha interrotto del tutto inaspettatamente  ogni comunicazione con gli scienziati.

La sua missione è quella di studiare la magnetosfera terrestre, una sorta di scudo protettivo creato dal campo magnetico del Pianeta contro le particelle cariche provenienti dal vento solare. L’interazione di queste particelle con l’atmosfera e il campo magnetico crea colorate aurore polari, corone di luce di cui Image ci ha restituito spettacolari immagini.

Questo breve video proposto dalla NASA(doppiato in italiano) ci aiuta a capire meglio questo fenomeno:

Patricia Reiff, membro dello staff scientifico originale della missione, spiega sinteticamente cosa sta accadendo: “la Nasa, attraverso l’Università di Berkeley, sta tentando di mettersi in contatto con Image grazie a un vecchio software. Speriamo tutti – ha concluso – di recuperare i suoi dati: Image ha infatti un punto di vista privilegiato per l’osservazione delle aurore”.

Immagine di copertina: – Spettacolare immagine di un’aurora australe scattata da Image (NASA)

Fonte video: https://www.youtube.com

Maddalena Macario – Le aurore polari: cosa sono e come si formano? (29 Marzo 2016)

 

— Annapaola Di Ienno

Scrivi un commento

comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Acconsento alla conservazione ed al trattamento dei miei dati personali, secondo le regole descritte nella Privacy area di Vortici.it, per inviare questo commento

Instagram @ Vortici
  • La scadenza del copyright e le sue bellissime conseguenze per gli autori del 900’
Per saperne di più:
http://vortici.it/la-scadenza-del-copyright-e-le-sue-bellissime-conseguenze-per-gli-autori-del-900/
  • Per saperne di più:
http://vortici.it/frodi-tranelli-e-raggiri-sul-web-stopparli-si-puo/
  • Riscaldamento in casa con stufe a pellet? Sì, ma…
Per saperne di più:
http://vortici.it/riscaldamento-in-casa-con-stufe-a-pellet-si-ma/
  • Articolo su antitruffa
Per saperne di più:
http://vortici.it/frodi-tranelli-e-raggiri-sul-web-stopparli-si-puo/
  • Dialoghi "Conversazioni sulla natura dell'universo"
Per saperne di più:
http://vortici.it/un-nuovo-modo-di-leggere-la-scienza-e-la-fisica/
  • Una lingua antica può salvare il patrimonio intellettuale e culturale odierno…
http://vortici.it/una-lingua-antica-puo-salvare-il-patrimonio-intellettuale-e-culturale-odierno/
  • Sfiorar l’anima
http://vortici.it/sfiorar-lanima/
  • Il fenomeno dell’immigrazione raccontato ai bambini
Un libro di Carlo Marconi
http://vortici.it/il-fenomeno-dellimmigrazione-raccontato-ai-bambini/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Nella nostra privacy Cookie area hai la possibilità di revocare il tuo consenso ai cookies di navigazione in ogni momento. Inoltre, sempre nella privacy cookie area sono illustrati i vari tipi di cookies in dettaglio, oltre alla nostra privacy policy per la sicurezza dei tuoi dati personali ed i tuoi diritti. Acconsenti all'uso dei cookies di navigazione? maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi