Il Gusto Della Scienza La Buona Scienza Scienze Tecnologia

Pronti a scoprire cos’è PopHuman?

lunedì, marzo 5, 2018
Pronti a scoprire cos’è PopHuman?

E’ nata la più grande banca dati che si occupa di fare ricerche sul DNA umano. Il suo nome è PopHuman.
Parliamo del più grande Atlante della diversità genetica umana: una chiave di Volta(la possiamo definire così), per capire meglio e contemporaneamente ricostruire l’evoluzione dell’essere umano, le malattie che lo colpiscono e il suo adattamento all’ambiente.  Tutto questo viene descritto sulla rivista Nucleic Acid Research, dai ricercatori dell’università autonoma di Barcellona.

PopHuman,(come Google per le ricerche su internet), è un catalogo articolato e preciso contenente informazioni riguardanti le variazioni genetiche umane, elencate per numero di genomi e popolazioni analizzate, a cui si aggiungono i cambiamenti genetici che ci sono stati tra il genoma umano e quello degli scinpanzè.

Le sue pagine ricostruiscono, ad esempio, alcuni episodi della selezione naturale(come quelli avvenuti 10.000 anni fa che hanno coinvolto le popolazioni europee e asiatiche, quando hanno cominciato a praticare l’agricoltura), che hanno lasciato una traccia nella mappa del genoma umano.

 

Immagine del DNA

PopHuman è uno strumento aperto a tutti i ricercatori ed è stato sviluppato grazie ai dati raccolti da un progetto Internazionale. Vi proponiamo alcune cifre, unicamente per darvi conto dell’entità dell’intera banca dati: 1.000 genomi, a cui si aggiungono informazioni su oltre 2.500 sequenze genetiche complete di 26 popolazioni del mondo, con oltre 84 milioni di differenze genetiche catalogate.

Le variazioni genetiche sono importantissime, poichè non solo differenziano il genoma da un individuo all’altro, ma anche tra quelli di una stessa popolazione o più popolazioni.

A questo proposito occorre ricordare un fatto scientificamente noto da tempo: al mondo non esistono due esseri umani geneticamente identici: in media si è uguali per oltre il 99%, e diversi per meno dell’1% a seconda delle popolazioni.

Le popolazioni più distanti a livello geografico e per antenati tendono ad essere diverse, anche se sono le diversità tra gli individui delle medesime, specialmente quelle africane, quelle più consistenti. Il loro studio ha permesso di determinare l’origine dell’umanità, centinaia di migliaia di anni fa nell’Africa sub-sahariana e, le migrazioni successive, hanno inoltre contribuito alla comprensione di come certe variabili abbiano aiutato l’adattamento dell’uomo all’ambiente.

Immagine di copertina: – Un fermo immagine del browser PopHuman – (Fonte: UAB)

Miniatura: www.datamanager.it

— Annapaola Di Ienno

Scrivi un commento

comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Acconsento alla conservazione ed al trattamento dei miei dati personali, secondo le regole descritte nella Privacy area di Vortici.it, per inviare questo commento

Instagram @ Vortici
  • La scadenza del copyright e le sue bellissime conseguenze per gli autori del 900’
Per saperne di più:
http://vortici.it/la-scadenza-del-copyright-e-le-sue-bellissime-conseguenze-per-gli-autori-del-900/
  • Per saperne di più:
http://vortici.it/frodi-tranelli-e-raggiri-sul-web-stopparli-si-puo/
  • Riscaldamento in casa con stufe a pellet? Sì, ma…
Per saperne di più:
http://vortici.it/riscaldamento-in-casa-con-stufe-a-pellet-si-ma/
  • Articolo su antitruffa
Per saperne di più:
http://vortici.it/frodi-tranelli-e-raggiri-sul-web-stopparli-si-puo/
  • Dialoghi "Conversazioni sulla natura dell'universo"
Per saperne di più:
http://vortici.it/un-nuovo-modo-di-leggere-la-scienza-e-la-fisica/
  • Una lingua antica può salvare il patrimonio intellettuale e culturale odierno…
http://vortici.it/una-lingua-antica-puo-salvare-il-patrimonio-intellettuale-e-culturale-odierno/
  • Sfiorar l’anima
http://vortici.it/sfiorar-lanima/
  • Il fenomeno dell’immigrazione raccontato ai bambini
Un libro di Carlo Marconi
http://vortici.it/il-fenomeno-dellimmigrazione-raccontato-ai-bambini/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Nella nostra privacy Cookie area hai la possibilità di revocare il tuo consenso ai cookies di navigazione in ogni momento. Inoltre, sempre nella privacy cookie area sono illustrati i vari tipi di cookies in dettaglio, oltre alla nostra privacy policy per la sicurezza dei tuoi dati personali ed i tuoi diritti. Acconsenti all'uso dei cookies di navigazione? maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi