Cultura Economia Internazionale politica estera Società

Dall’Abruzzo la cultura del quotidiano rilancia l’amicizia Italo Russa

mercoledì, novembre 14, 2018
Dall’Abruzzo la cultura del quotidiano rilancia l’amicizia Italo Russa

Superare la logica delle divisioni promuovendo cultura in tutti i sensi e bellezza del paesaggio: non è una “missione impossibile”, ma qualcosa che di tanto in tanto avviene. Dopo il sorprendente e piacevolissimo caffè eritreo gustato a Montesilvano durante la Festa dei Popoli, proprio la cittadina abruzzese in riva all’Adriatico, insieme ad altri due centri della stessa regione, Loreto Aprutino e Città Sant’Angelo, ritenuta dalla prestigiosa rivista Forbes una della più belle località in cui vivere, si appresta ad essere teatro di un incontro tra popoli e culture che dialogano tra somiglianze e diversità intese come ricchezza, economica e non. L’occasione per vedere e toccare con mano tutto questo sarà la Prima Giornata Regionale dell’Amicizia Italo Russa, che farà registrare la presenza in Abruzzo dell’ambasciatore di Russia in Italia Sergey Razov. Diventando cittadino onorario di Loreto Aprutino, il diplomatico parteciperà ad una tavola rotonda con imprenditori agricoli e commerciali e autorità civili e militari. Poi avrà una colazione di lavoro, sicuramente tutta da gustare, con alcuni imprenditori di Città Sant’Angelo. Infine riceverà il Premio “Tre Colli” assegnato dal Comune di Montesilvano a personaggi illustri appartenenti a diversi Paesi. Sarà insomma una visita dai forti “sapori” quella dell’ambasciatore russo, come a dire che la collaborazione tra due Paesi si fa anche e, in certi casi, soprattutto a colpi di cucina e specialità varie. L’occasione è d’altra parte attesa da molti per affrontare una questione delicata dal concreto punto di vista di chi opera in campo economico: quella dell’embargo con cui la Federazione Russa ha risposto alle severe sanzioni imposte dall’Unione Europea dopo l’annessione della Crimea operata da Mosca nell’ambito del conflitto in Ucraina. Le sanzioni e le loro conseguenze hanno infatti avuto effetti molto seri sull’attività di imprenditori italiani in Russia, ma anche sulla possibilità da parte del nostro Paese di attrarre investimenti imprenditoriali e presenze turistiche russi. La questione delle sanzioni e della loro opportunità è al centro di un dibattito internazionale, ma mentre se ne discute, c’è chi ha scelto un’altra strada: quella di “sviluppare la conoscenza reciproca delle culture russa e italiana in tutti i campi” come si legge all’articolo 4 dello Statuto dell’Associazione per l’Amicizia Italo Russa. Per questo il successivo articolo 5, entrando nel merito delle varie attività promosse, spiega che l’associazione è, tra l’altro, impegnata a “patrocinare incontri, convegni e rassegne; favorire la sottoscrizione di gemellaggi tra i vari enti pubblici italiani e russi, promuovere la conoscenza della lingua russa in Italia e della lingua italiana in Russia organizzando all’uopo corsi per i soci in sede; facilitare il dialogo interreligioso tra la Chiesa Cattolica e quella Ortodossa attraverso l’organizzazione di convegni, mostre, viaggi  e tutto quanto sia necessario per perseguire l’ecumenismo;  diffondere la conoscenza della scienza, della tecnologia, del folclore e dell’arte di entrambi i Paesi; rendere più saldi ed incisivi i rapporti economici tra le due Nazioni  favorendo incontri tra gli operatori economici, enti ed associazioni; promuovere con ogni opportuno mezzo viaggi culturali degli italiani in Russia e facilitare soggiorni in Italia per i cittadini russi”. Insomma: l’idea di fondo è quella di far sì che ci sia un vero e proprio incontro di persone, di gente comune, nella consapevolezza che questo possa portare a vantaggi concreti in campo culturale, sociale e, di conseguenza, anche economico. “È un momento di distensione, in un momento in cui c’è tensione tra Nato e Russia – ha detto il Presidente dell’Associazione Lorenzo Valloreja, presentando la Giornata Regionale dell’Amicizia Italo Russa e definendo la Russia un partner fondamentale per l’Italia.

Superare la logica delle divisioni attraverso la semplicità dei contatti tra persone e facendo emergere istanze che vengono “dal basso” è un’esigenza sottolineata anche dagli esponenti della amministrazioni comunali che finora hanno aderito all’iniziativa, aperta a tutti coloro che volessero dare un contributo, come hanno sottolineato tutti gli intervenuti alla conferenza stampa di presentazione dell’evento. Noi di Vortici.it abbiamo scelto di chiedere un commento a Deborah Comardi, assessore a Bilancio e Finanze, Tributi, Politiche Giovanili, Benessere Animale del Comune di Montesilvano, scoprendo tra l’altro un’importante presenza di persone arrivate dalla Russia proprio in quella città:

Poi abbiamo voluto rivolgere alcune domande al Presidente dell’Associazione per l’Amicizia Italo Russa Lorenzo Valloreja, con il quale abbiamo parlato anche delle sanzioni e dei loro effetti, delle iniziative per superarle, del ruolo dell’Italia e dell’Abruzzo nel contesto internazionale, guardando non solo alla Russia, ma anche ad altri scenari in cui Italia e Russia sono coinvolti insieme. Ecco l’intervista:

Insomma: il dibattito politico è aperto e continua, mentre imprese e persone si muovono esercitando il dialogo nella concretezza del quotidiano

— Massimiliano Spiriticchio

Scrivi un commento

comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Acconsento alla conservazione ed al trattamento dei miei dati personali, secondo le regole descritte nella Privacy area di Vortici.it, per inviare questo commento

Instagram @ Vortici
  • La scadenza del copyright e le sue bellissime conseguenze per gli autori del 900’
Per saperne di più:
http://vortici.it/la-scadenza-del-copyright-e-le-sue-bellissime-conseguenze-per-gli-autori-del-900/
  • Per saperne di più:
http://vortici.it/frodi-tranelli-e-raggiri-sul-web-stopparli-si-puo/
  • Riscaldamento in casa con stufe a pellet? Sì, ma…
Per saperne di più:
http://vortici.it/riscaldamento-in-casa-con-stufe-a-pellet-si-ma/
  • Articolo su antitruffa
Per saperne di più:
http://vortici.it/frodi-tranelli-e-raggiri-sul-web-stopparli-si-puo/
  • Dialoghi "Conversazioni sulla natura dell'universo"
Per saperne di più:
http://vortici.it/un-nuovo-modo-di-leggere-la-scienza-e-la-fisica/
  • Una lingua antica può salvare il patrimonio intellettuale e culturale odierno…
http://vortici.it/una-lingua-antica-puo-salvare-il-patrimonio-intellettuale-e-culturale-odierno/
  • Sfiorar l’anima
http://vortici.it/sfiorar-lanima/
  • Il fenomeno dell’immigrazione raccontato ai bambini
Un libro di Carlo Marconi
http://vortici.it/il-fenomeno-dellimmigrazione-raccontato-ai-bambini/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Nella nostra privacy Cookie area hai la possibilità di revocare il tuo consenso ai cookies di navigazione in ogni momento. Inoltre, sempre nella privacy cookie area sono illustrati i vari tipi di cookies in dettaglio, oltre alla nostra privacy policy per la sicurezza dei tuoi dati personali ed i tuoi diritti. Acconsenti all'uso dei cookies di navigazione? maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi